Prestiti SBP

La guida economica indispensabile!

BNL In Novo: il Prestito a Tasso Variabile, Fisso o con cap

bnl prestitoLa Bnl è una banca sempre molto attiva sul fronte dei prestiti personali. Sono tantissimi i prodotti di questo istituto di credito che abbiamo recensito e tutti, è giusto riconoscerlo, ci sono sembrati molto interessanti, non solo dal punto di vista del tasso di interesse, ma anche dalle caratteristiche e dalle condizioni di erogazione.

Oggi è la volta del prestito personale BNL In Novo, un finanziamento che ha la particolarità di poter essere richiesto in 3 tipologie distinte: tasso fisso, variabile o variabile con cap. E’ una particolarità che, solitamente, si associa ai mutui ma non comune ai prestiti personali.

Puoi leggere anche: come richiedere un prestito veloce

Ma vediamo, nel dettaglio, come funzionano queste 3  tipologie di finanziamento proposte dalla Banca Nazionale del Lavoro, ormai da tantissimo tempo inserita nel gruppo BNP Paribas.

BNL In Novo il Prestito a Tasso Fisso: questo proposto dalla bnl è sicuramente un finanziamento molto interessante. Offre delle caratteristiche innovativee di flessibilità, come la possibilità di richiedere il rinvio del pagamento di qualche rata, qualora si avessero dei problemi finanziari e non si fosse di far fronte al pagamento. Il tutto con la tranquillità di avere un tasso fisso che non cambia per l’intero percorso del finanziamento e questo, per molti, è sempre un fattore di tranquillità.

BNL In Novo il Prestito a Tasso Variabile: questo prestito personale accontenta un po anche chi vuole approfittare dei vantaggi di flessibilità offerti dal tasso variabile. In questo preciso momento non siamo sicuri che sia un’opzione conveniente anche se, ovviamente, dipende molto dalla durata del finanziamento. Va detto che è molto difficile che i tassi di interesse possano scendere ancora, pertanto è una soluzione che riteniamo essere conveniente solo su scadenze di breve periodo, ossia entro i 5 anni.

BNL In Novo il Prestito a Tasso Variabile con Cap: questo finanziamento è il giusto compromesso tra chi vuole la flessibilità e la convenienza di un tasso di interesse fisso ma, allo stesso tempo, non vuole correre il rischio di lasciar correre troppo il tasso di interesse in caso di rialzo eccessivo. Al momento risulta essere una valida alternativa al tasso fisso.

Nel complesso possiamo dare un giudizio molto positivo su questo prodotto proposto da BNL. Il prestito, tra l’altro, è anche rinnovabile grazie all’opzione reload. Dopo soli 6 mesi, infatti, è possibile chiedere nuova liquidità, in funzione della propria capacità reddituale, per far fronte alle proprie spese. Come abbiamo detto c’è anche la possibilità di saltare un paio di rate il che, al giorno d’oggi, dovrebbe essere una caratteristica comune a tutti i finanziamenti.

Puoi leggere anche: scopri i migliori prestiti personali convenienti

Infine va ricordato che, con questo prodotto della Banca Nazionale del Lavoro, è possibile richiedere una somma massima fino a 100 mila euro (quindi si presta anche a finanziare spese importanti) rimborsabili in massimo 10 anni (120 rate mensili).

CARTA PREPAGATA PER TUTTI

Prestiti SBP © 2015 - P.I. 10780011002