Prestiti SBP

La guida economica indispensabile!

Conto Facile di Intesa Sanpaolo

prestiti-intesa-sanpaoloDopo aver parlato dei conti deposito, analizzandone pro e contro, vediamo oggi di analizzare a fondo il Conto Facile della banca Intesa Sanpaolo. Si tratta, in effetti, di un conto corrente molto semplice e funzionale offerto dalla più importante banca italiana (cosa da non sottovalutare in un momento come quello che stiamo vivendo).

Volendo semplificare si potrebbe dire che questo conto corrente bancario è perfetto per il cliente medio, ossia per tutte quelle persone che hanno la necessità di gestire le proprie entrate (stipendio, pensione, ecc.) ma non devono utilizzare il conto per lavoro e, di conseguenza, non hanno delle esigenze particolari.


 

hellobank

 

Scopri la promozione Hello Bank: il conto corrente bancario a zero spese che ti offre in regalo un orologio e un tasso di interesse dell1%. Vai al sito www.hellobank.it

 

 


Come funziona il Conto Facile di Intesa

Per prima cosa possiamo dire che si tratta di un conto che può essere co intestato a più persone, quindi si adatta molto bene anche come “conto famigliare”. Va anche detto che ogni titolare del conto può avere una propria carta bancomat, senza costi aggiuntivi e senza pagare un canone annuo fisso. Questo è un aspetto davvero molto importante in quanto non tutti gli istituti di credito offrono tale possibilità.

Un altro aspetto da prendere in considerazione è quello relativo al costo. Il Conto Facile di banca Intesa prevede un costo mensile di 8 euro che comprende, anche, la domiciliazione delle bollette, l’accredito dello stipendio o della pensione, gli assegni e la possibilità di operare sul conto da pc o telefono.

Il costo del canone è gratuito per i primi sei mesi (per chi passa in Banca Intesa). Successivamente può essere ridotto o azzerato nel caso si sottoscrivesse un servizio aggiuntivo come la richiesta di una carta di credito, il servizio telepass o un pano di accumulo Pac. Va detto, infine, che il canone è gratuito per i giovani dai 18 ai 26 anni di età.

Conto Facile di Banca Intesa: cosa ne pensiamo?

Dopo aver analizzato decine di conti è logico fare qualche paragone. Il conto facile ci piace in quanto presenta dei vantaggi non indifferenti. Per prima cosa Banca Intesa è la più importante e solida banca italiana e, in un momento in cui le banche falliscono, non è cosa da poco avere la sicurezza che solo un grande istituto di credito sa offrire.

Tuttavia vale la pena scegliere di sottoscrivere dei servizi aggiuntivi che, spesso, non prevedono alcun costo, così da eliminare il canone mensile che, a nostro avviso, è troppo alto. Onestamente pagare 8 euro al mese ci sembra eccessivo, specialmente per il fatto che sul mercato esistono diverse web bank che offrono perfino i ritiri al bancomat gratuiti da tutti gli sportelli o i bonifici gratis. Insomma, nel complesso possiamo consigliare il Conto Facile di Intesa a patto che si riesca ad abbattere il canone mensile a non più di 4 euro.

Pubblicità

Prestiti SBP © 2015 - P.I. 10780011002