Prestiti SBP

La guida economica indispensabile!

Inail

In materia di lavoro dipendente ed autonomo, dopo l’INPS, l’istituto più importante è sicuramente quello dell’INAIL, l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Ultimamente, sempre nell’ottica delle direttive del governo, che sta cercando di digitalizzare tutti i servizi di pubblico interesse, l’Inail ha cambiato volto al proprio sito Web, rendendolo più completo e più semplice da consultare. Data l’enorme mole di contenuti trattati il compito non era semplice.

Con la speranza di aiutare gli utenti del web, fornendo una guida semplice e riassuntiva del sito di questa istituzione, andiamo a vedere come è strutturato, quali sono i servizi che offre e le possibili criticità.

Servizi del sito www.inail.it

inailQuando si clicca sul sito web dell’Inail, la prima cosa che sorprende è l’enorme mole di contenuti presenti. Vista la grandezza dell’istituto e la complessità della materia trattata, questo poteva essere scontato, andiamo ad analizzare perciò in che modo i tecnici del sito hanno tentato di organizzare il tutto.

FAI UN PREVENTIVO VELOCE PER IL TUO PRESTITO: >>> CLICCA QUI <<<

HOMEPAGE

La homepage del sito appare ben fatta, anche nella scelta dei colori che non arrecano fastidio a chi vuole consultare i molti link presenti nella pagina iniziale. La prima parte del sito è strutturata in modo da fornire una guida rapida sui principali argomenti trattati nel sito, come tutte le informazioni inerenti l’Istituto, la sua storia, la sua struttura, il patrimonio, i progetti e le relazioni del gruppo in Italia e all’estero.

Il secondo link permette di accedere alla sezione che tratta le aree dove l’Inail opera, come la prevenzione, la sicurezza, l’assicurazione, le prestazioni e la ricerca.

Il terzo link permette di consultare tutta la documentazione prodotta dall’Inail, come protocolli, convenzioni ed accordi istituzionali. In questa sezione è inoltre possibile scaricare tutta la modulistica necessaria, per effettuare qualsiasi tipo di operazione con l’Istituto.

Il quarto link si occupa di comunicazione, come le campagne, le news, le sale stampa e le pubblicazioni.

Il quinto link porta alla sezione dedicata al rapporto dell’Istituto con i privati e le aziende, mentre l’ultimo link apre la sezione dedicata alle domande, alle guide online, alla lista delle sedi presenti sul territorio, all’agenda per gli appuntamenti.

Al di sotto di questa prima parte, si trova una lista, tra la quale è possibile identificarsi a seconda del tipo di utente, se lavoratori, datori di lavoro, consulenti, operatori della Sanità, Patronati o Caf o utenti differenti. In questo modo è possibile accedere direttamente ad un menù specifico e personalizzato, per trovare soltanto i contenuti che si riferiscono al tipo di utente scelto.

Al di sotto di questo, si trovano i link da consultare riguardo a tutti i servizi e le norme riguardanti i lavoratori ed i datori di lavoro, un elenco davvero completo ed esaustivo che permette di essere consultato come se fosse un’enciclopedia digitale sul mondo dell’Inail. Il tutto è diviso in prevenzione e sicurezza, assicurazione, prestazioni e ricerca e tecnologia. Non trovare quello che si sta cercando in questa sezione è impossibile, tutti gli argomenti sono trattati in maniera molto esaustiva, con in più tutti i link di collegamento nel caso l’argomento trattato rimandi ad un’altra Istituzione.

Tutto il resto della prima pagina del sito web dell’Inail, contiene le news, gli eventi, le notizie più fresche e più importanti, gli avvisi, le possibilità offerte, le campagne informative del ministero ed i risultati raggiunti dall’Istituto, sempre aggiornati.

Servizi e modulistica Inail.it

Una delle novità più interessanti del sito dell’Inail, è la possibilità di accedere tramite il codice “Demo”. In questo modo è possibile accedere all’area riservata come se fosse un accesso normale, e farsi un’idea di come è strutturata questa parte. Si tratta di una novità molto ben studiata, che permette a chiunque di vedere come è strutturata la parte personale, quali operazioni è possibile svolgere, che tipo di informazioni si possono consultare e quali servizi è possibile richiedere online, il tutto senza avere ancora un profilo personale attivato.

La homepage personale è suddivisa in tre parti, di cui la prima riguarda i manuali operativi. In questa sezione è possibile scegliere che tipo di utente si è, se generico, azienda, intermediario, ospedaliero o consulente. Ogni tipo di utente può accedere all’area a lui riservata, con tutti i servizi a disposizione.

In questa sezione viene spiegato, a seconda del profilo, come effettuare la registrazione e l’accesso, in modo molto accurato e dettagliato. In particolare, quando si effettua l’accesso al proprio profilo, è possibile navigare sul sito senza venire ogni volta disconnessi, in modo da poter sempre aprire le aree tematiche di competenza tramite il proprio profilo. Inoltre, è possibile iscriversi a vari gruppi, in maniera da poter seguire rapidamente le news e le informazioni che più interessano il proprio settore, automaticamente entrando nel proprio profilo.

In questa sezione demo, è possibile inoltre consultare e scaricare tutti i file in pdf, riguardo assicurazioni, polizze speciali, sicurezza, infortuni sul lavoro e pagamenti, a seconda del proprio interesse e del proprio campo.

La seconda parte della homepage personale in versione demo, presenta una sezione dedicata alle domande più frequenti fatte dai navigatori e dagli utenti del sito, tra le quali è possibile trovare la risposta alle proprie perplessità senza bisogno di effettuare la ricerca.
L’ultima parte della homepage riguarda il proprio profilo, con tutti i dati personali e la propria situazione con l’Istituto.

Lavoratori Inail

Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti, tramite il sito dell’Inail è possibile controllare la situazione dei pagamenti ricevuti dall’Istituto, scaricare la Certificazione Unica, sapere a che punto sono eventuali pratiche di infortuni o malattie professionali, richiedere l’erogazione della prestazione economica anche in caso di mancati pagamenti da parte del datore di lavoro, ottenere le prestazioni sanitarie sempre anche nel caso di mancati pagamenti, ottenere le prestazioni protesiche, riabilitative e di reinserimento.

Inoltre, è possibile richiedere il patronato dell’Ente o dell’Associazione di cui si parte. Quelle riconosciute dall’Inail sono l’ACAI, l’Associazione cristiana artigiani italiani, l’ACLI, l’Associazione cristiana lavoratori italiani, l’ANMIL, l’Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro, l’ENAPA, l’Ente nazionale assistenza patrocinio agricoltori, l’ENAS, l’Ente nazionale assistenza sociale, l’ENASC, l’Ente nazionale di assistenza sociale ai cittadini, l’ENASCO, l’Ente nazionale di assistenza sociale per gli esercenti attività commerciali, l’ENCAL-INPAL, l’Ente nazionale confederale assistenza lavoratori, l’EPACA, l’Ente di patrocinio e assistenza per i cittadini e l’agricoltura, l’EPAS, l’Ente di patronato e di assistenza sociale, l’EPASA-ITACO, l’Ente privato di attività sociali ed assistenziali, l’INAC, l’Istituto nazionale di assistenza ai cittadini, l’INAPA, l’Istituto nazionale di assistenza e di patronato per l’artigianato, l’INAPI, l’Istituto nazionale assistenza piccoli imprenditori, l’INAS, l’Istituto nazionale assistenza sociale, l’INCA, l’Istituto nazionale patronato Inca, l’INPAS, l’Istituto nazionale di previdenza e assistenza sociale, l’ITACO, l’Istituto per la tutela e l’assistenza degli esercenti attività commerciali, turistiche e dei servizi, il LABOR, il Patronato promosso e sostenuto dalla Confeuro, Confederazione delle associazioni e sindacati liberi dei lavoratori europei, lo SBR, Sozialer beratung-sring, il SENAS, il Servizio nazionale per l’assistenza sociale e il SIAS, il Servizio italiano assistenza sociale.

Datori di lavoro e servizi Inail

La parte che riguarda i datori di lavoro è sicuramente molto più ampia, in quanto maggiori sono le incombenze e le necessità di questa categoria, nei confronti dell’Inail.
Effettuato l’accesso al proprio profilo personale, tramite il menù che compare sulla sinistra è possibile scegliere tra i seguenti servizi offerti, come :

GESTIONE DELL’AZIENDA

In questa sezione è possibile reperire informazioni e documentazione riguardo all’iscrizione dell’azienda alle liste dell’Inail, e la situazione della documentazione già inviata, l’invio di tutta la documentazione necessaria da parte degli armatori per l’armamento, come tipo di nave, servizio al quale è adibita, numero delle persone previste e ammontare delle retribuzioni previste, consultare tutti i dati anagrafici della ditta, come la posizione assicurativa e l’elenco delle polizze, iscriversi al bando ISI anche se dispensati dall’obbligo assicurativo nei confronti dell’Inail, effettuare la variazione dei dati anagrafici dell’azienda e della posizione assicurativa, effettuare la segnalazione di cessazione dell’attività e visualizzare la propria situazione nei confronti dell’Istituto.

In questa sezione è inoltre possibile comunicare i responsabili della sicurezza, richiedere il DURC, il Documento Unico di Regolarità Contributiva, o di verificare lo stato di richieste già effettuate, presentare online la richiesta di autorizzazione alla stampa del Libro Unico del lavoro, denunciare la presenza di lavoratori temporanei e comunicare gli spostamenti di un lavoratore all’interno della Comunità Europea, in modo da ricevere comunque la copertura sanitaria, contro gli infortuni e le malattie professionali.

PREMIO ASSICURATIVO

Nella seconda sezione è possibile reperire tutte le informazioni e la modulistica riguardo il comparto assicurativo e lo stato dei pagamenti. In particolare è possibile presentare le dichiarazioni delle retribuzioni, la richiesta di riduzione dei premi artigiani, rateizzare il premio da pagare, richiedere le basi di calcolo del premio assicurativo o di visualizzare quelle di uno specifico codice ditta.

Inoltre, è possibile visualizzare l’estratto conto del premio assicurativo, eventuali situazioni debitorie, inviare le comunicazioni sulle riduzioni retributive, richiedere gli sconti sulla tariffa per interventi per esempio sulla sicurezza, richiedere le riduzioni contributive per il settore agricolo, anche per gli anni passati.

INFORTUNIO E MALATTIA INAIL

Nella terza sezione è possibile reperire tutti i moduli, per effettuare le comunicazioni all’Inail su infortuni e malattie professionali dei lavoratori dell’industria, dell’artigianato, dei servizi e della Pubblica Amministrazione, ed inviare le comunicazioni speciali per la silicosi e l’asbestosi.

INCENTIVI PER LA SICUREZZA INAIL

La quarta sezione permette di inviare all’Inail le domande online per partecipare ai bandi, o di consultare l’applicativo per le stime dei costi per salute e sicurezza sul posto di lavoro.

I bandi disponibili sono due, ISI e Fipit. Il primo permette di richiedere finanziamenti a fondo perduto, per i progetti atti a migliorare la salute e la sicurezza nei posti di lavoro, il secondo permette di ricevere finanziamenti per progetti di innovazione tecnologica.

Quest’ultimo riguarda le piccole e medie imprese operanti nel settore edilizio, agricolo e dell’estrazione e lavorazione di materiali lapidei.

POLIZZE INAIL

Di seguito, si trova la sezione sulle polizze. In questa zona è possibile reperire una gran quantità di modulistica e di servizi online sulle polizze, come quelle speciali per i facchini, per gli apparecchi RX, quelle per le campagne olearie ed i frantoi, per i pescatori, per i premi degli alunni delle scuole non statali, per le denunce delle polizze per sostanze radioattive.

Inoltre, è possibile presentare o integrare le retribuzioni delle polizze per vetturini, barrocciai e ippotrasportatori, e per i lavoratori volontari e gli allievi dei corsi leFP.

RICORSI INAIL

La sezione successiva permette di reperire informazioni e modulistica per quanto riguarda le domande di rettifica dell’inquadramento, i ricorsi per le oscillazioni del tasso medio delle tariffe, cambiare i consulenti che seguono le proprie pratiche od effettuare un ricorso al Presidente contro i provvedimenti ricevuti, o ricevere informazioni sullo stato di quelli già presentati.

VERIFICA IMPIANTI ED APPARECCHI INAIL

L’ultima sezione è dedicata all’immatricolazione di impianti ed apparecchi, con attività come collaudi, verifiche ed ulteriori attività di controllo. In più, c’è una sezione dedicata all’immatricolazione di ascensori e montacarichi, con tutte le certificazione sulla sicurezza.

CONSULENTE

È possibile che un datore di lavoro deleghi un consulente per adempiere a tutti gli obblighi nei confronti dell’Inail, in questo caso egli può andare nella sezione a lui dedicata ed avere a disposizione tutti i servizi disponibili per i datori di lavoro, come gestione dell’azienda, premi assicurativi, sicurezza, denunce sul lavoro, polizze e ricorsi.

PATRONATI E CAF

Anche per i Patronati per i Caf è stata creata una apposita sezione, dove possono accedere ai vari servizi che permettono di, consultare tutta la documentazione amministrativo sanitaria del lavoratore previa delega, ottenere informazioni sui rapporti assicurativi, effettuare comunicazioni e denunce, utilizzare l’applicativo per la gestione degli uffici e l’agenda elettronica

OPERATORI DELLA SANITÀ

Tutti i medici che svolgono attività di controllo in ambito lavorativo, hanno a disposizione un’intera sezione che permette loro di ricercare tutti i tipi di informazioni per le quali sono autorizzati, come per rilasciare certificati in caso di infortunio, o per trasmettere i dati relativi a lavoratori sotto sorveglianza medica.

ALTRI UTENTI

L’ultima sezione del sito dell’Inail è dedicata a tutte le altre categorie fino a ora non citate, per ognuna delle quali è possibile richiedere determinati servizi.
CASALINGHE: possono accedere all’applicativo per la gestione del proprio premio assicurativo;
ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA: possono confermare o revocare l’adesione delle società e controllare i contributi versati;
SPORTIVI: possono comunicare infortuni sul lavoro e malattie professionali;
FORNITORI: possono gestire i contratti con l’Inail e la fatturazione elettronica;
P.A.: può accedere al servizio di gestione;
PENSIONATI: possono accedere ai servizi speciali, come per gli ex-dipendenti dell’Inail;
STUDENTI: usufruire dei dati storici e dell’archivio dell’Istituto per effettuare ricerche e dottorati;
TIROCINANTI: possono richiedere tirocini presso l’Istituto, nelle sue vari sedi;
VOLONTARI: possono gestire l’assicurazione contro gli infortuni.

La nostra guida ai servizi e alla modulistica dell’Inail termina qui. Ricordiamo che il sito ufficiale dell’ente è www.inail.it, li si potranno trovare tutte le informazioni di cui si necessita per accedere ai vari servizi.

Pubblicità

Prestiti SBP © 2015 - P.I. 10780011002