Prestiti SBP

La guida economica indispensabile!

Prestiti in Lombardia

Per richiedere un prestito in Lombardia è possibile scegliere fra tante forme differenti di prestito, come la cessione del quinto, la delega di pagamento, il prestito personale, il prestito online, il prestito tra privati o il prestito cambializzato.

Per richiederli è possibile cercare la filiale in Lombardia più vicina, nel proprio comune di residenza o direttamente online, richiedendo un prevenivo gratuito a una delle tante banche e finanziarie presenti nella Regione.

Oppure è possibile per le aziende della Regione Lombardia richiedere un prestito o un finanziamento a fondo perduto o a tasso agevolato, partecipando ai bandi della Regione con i contributi europei.

PRESTITI PER PRIVATI LOMBARDIA

La Lombardia è una regione dinamica con molti comuni e sul territorio sono presenti molte finanziarie e banche. Per trovare quella più vicina è possibile andare su uno dei tanti motori di ricerca e selezionare il proprio comune di residenza.

I prestiti più richiesti dai privati in Lombardia sono stati per l’acquisto di auto usate, per il consolidamento debiti e per ottenere liquidità, con un importo medio di 12.700€. La durata media dei prestiti è stata di 69 mesi mentre l’età media si attesta sui 46 anni. Tra i prestiti più richiesti c’è la cessione del quinto, un prestito personale non finalizzato richiedibile anche se protestati, pignorati o segnalati ai Crif, con una durata massima di 120 mesi ed il vincolo della quota cedibile del 20% della pensione o dello stipendio.

Al secondo posto tra i prestiti in Lombardia ci sono i prestiti personali, richiesti soprattutto da chi necessita di importi superiori o dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti. In questo caso è possibile richiedere fino a 100.000€ rimborsabili in 120 mesi, offrendo come garanzia la propria busta paga o la dichiarazione dei redditi.
Sempre più persone richiedono un prestito personale online in Lombardia, riuscendo a ridurre i tempi d’attesa per l’erogazione del prestito fino a soltanto qualche giorno.

Stabili invece in Lombardia i prestiti cambializzati, usati soprattutto dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti, dei particolari prestiti che vengono rimborsati tramite il pagamento delle cambiali e che sono richiedibili anche se segnalati ai Crif, con la possibilità di ricevere la somma richiesta a domicilio.

PRESTITI PER AZIENDE LOMBARDIA

In Lombardia è possibile richiedere prestiti sia per avviare nuove attività, sia per finanziare progetti di sviluppo ed innovazione tecnologica all’interno di imprese già operanti sul mercato.

La maggior parte dei fondi a disposizione sono stanziati dalla Comunità europea e gestiti dalla Regione Lombardia, che in alcuni casi finanzia direttamente alcuni progetti di sostegno alle piccole e medie imprese. I finanziamenti riguardano soprattutto i giovani fino a i 35 anni d’età e le donne, con prestiti che possono essere a fondo perduto, a tasso agevolato, a tasso zero o misti.

I settori più interessati dai prestiti a fondo perduto ed a tasso zero sono il turismo, il commercio, l’artigianato e soprattutto la creazione di attività innovative e con alto contenuto tecnologico.

Per ottenere informazioni sui prestiti per le aziende in Lombardia è possibile visitare il sito della Regione Lombardia o quello di Invitalia, oppure andare sul sito della Comunità europea e consultare i bandi di concorso.

CONCLUSIONI

La Lombardia è una delle regioni più dinamiche d’Italia, con tantissime possibilità di prestiti e finanziamenti sia per i privati che per le aziende.

L’alto numero di agenzie di banche e finanziarie assicura una copertura completa del territorio, in modo da trovare il prestito che più si addice alle proprie esigenze.
Inoltre la Regione Lombardia assicura una gestione dei fondi europei per le aziende trasparente e soprattutto digitale, in modo da poter gestire tutte le pratiche per via telematica in maniera rapida e semplice.

CARTA PREPAGATA PER TUTTI

Prestiti SBP © 2015 - P.I. 10780011002