Prestitisbp è il punto di riferimento in Italia per quel che riguarda il mondo dei prestiti. Il nostro lavoro consiste nel trovare, ogni giorno, i migliori finanziamenti, ossia quelli che offrono le migliori soluzioni al tasso di interesse più conveniente. Se stai cercando liquidità per realizzare i tuoi progetti non devi far altro che seguirci. Grazie al nostro “calcola rata” potrai selezionare il prodotto che fa più al caso tuo e risparmiare sulla rata del tuo prestito.

[sibwp_form id=3]

Cosa sono i prestiti

I prestiti sono un accordo tra un privato ed un ente autorizzato dalla Banca d’Italia (solitamente una banca o una finanziaria) per l’erogazione di una somma di denaro da restituire attraverso delle rate mensili. Sul capitale viene applicato un interesse, frutto di un accordo tra le parti. Questo tasso di interesse non deve superare i limiti imposti dalla legge.

A questo proposito è corretto fare una distinzione tra prestiti classici e prestiti online. I primi sono erogati da banche e finanziarie in sede e hanno dei costi che, generalmente, sono più alti. I prestiti online, invece, vengono erogati dagli istituti di credito attraverso il proprio sito web o, comunque, attraverso una gestione telematica della pratica. Questo permette un forte risparmio che si traduce in un tasso di interesse, e di conseguenza in una rata, più bassa.

Cosa serve per ottenere un prestito?

Fino a qualche anno fa l’erogazione di un finanziamento era molto più semplice. Oggi banche e finanziarie sono molto più restrittive e tendono ad offrire credito solo a chi è in grado di offrire delle solide garanzie reddituali. Il concetto è molto semplice: l’istituto di credito cerca di ridurre al minimo il rischio che il cliente possa trovarsi nella condizione di non pagare le rate di rimborso e, pertanto, pretende delle garanzie solide.

Ad oggi i soggetti che possono accedere con maggiore facilità al credito sono:

  • dipendenti pubblici;
  • pensionati;
  • dipendenti a tempo indeterminato di Spa;
  • dipendenti a tempo indeterminato di grandi srl;

Ci sono, poi, alcuni soggetti che hanno difficoltà ad accedere al credito ma, spesso, si riesce a trovare una soluzione:

  • dipendenti a tempo indeterminato assunti da meno di 2 anni;
  • dipendenti a tempo indeterminato di piccole srl, di società di persone o di cooperative;
  • dipendenti a tempo indeterminato con protesti e segnalazioni in crif;
  • lavoratori autonomi con alto reddito;

Per altri, invece, accedere ad un prestito è davvero molto complesso e, in alcuni casi, impossibile:

  • persone senza busta paga;
  • dipendenti a tempo determinato con protesti o segnalazioni in crif;
  • persone senza reddito;
  • lavoratori autonomi con basso reddito;
  • lavoratori autonomi con segnalazioni in crif;

Per quanto riguarda la documentazione va detto che molto dipendenti dalla banca o dalla finanziaria. in linea di massima servono un documento di identità, il codice fiscale e il documento reddituale (busta paga, pensione, cud, ecc.). in molti casi la banca richiede anche l’accredito dello stipendio e, se non si ha un conto corrente nello stesso istituto di credito, viene richiesto un estratto conto bancario con i movimenti dell’ultimo anno.

Calcola rata prestito

Calcolare la rata è uno degli aspetti fondamentali per poter determinare il costo di un prodotto bancario complesso come un prestito personale. Con gli strumenti che ti mettiamo a disposizione ti sarà possibile ottenere il miglior finanziamento possibile. Il primo passo da compiere è quello di andare a questo link e di procedere con il calcolo della rata. Ti ricordiamo di prendere sempre a riferimento il tasso di interesse Taeg, ossia il tasso che indica il costo complessivo del tuo prestito, al contrario del Tan che va ad includere solo il tasso applicato dalla banca alla somma erogata (quindi senza considerare i costi di attivazione e gestione pratica).

I nostri prestiti per tipologia

Qui di seguito trovi tutti i finanziamenti più importanti. Per ognuno di questi, seguendo il link, potrai trovare un’ampia descrizione e soprattutto, la possibilità di fare un preventivo alle migliori condizioni di mercato.

  • Prestiti personali: una selezione dei migliori finanziamenti personali con erogazione classica (ossia direttamente in filiale);
  • Prestiti online: una selezione dei migliori prodotti che possono essere erogati direttamente online;
  • Prestiti inpdap: i finanziamenti dedicati ai dipendenti pubblici, statali e comunali;
  • Prestiti pensionati: tutti i prodotti creditizi dedicati a chi gode di una pensione;
  • Prestiti senza busta paga: soluzioni di credito per chi non ha una busta paga pur avendo un reddito;
  • Finanziamenti a fondo perduto: prestiti dedicati alle start up, alle nuove aziende e alle categorie più a rischio;
  • Piccoli Prestiti: soluzioni per chi necessita di piccole somme di denaro con erogazione veloce;
  • Prestiti giovani: finanziamenti dedicati a chi ha meno di 35 anni di età;
  • Prestiti auto: soluzioni creditizie per finanziare l’acquisto di un’auto nuova o usata;
  • Prestiti migliori: una selezione, sempre aggiornata, dei migliori prestiti del momento;
  • Prestiti preventivo: come ottenere velocemente un preventivo di prestito direttamente sul web;
  • Prestiti cambializzati: i finanziamenti che si possono ottenere con l’erogazione di cambiali;
  • Prestiti convenienti: una selezione dei prestiti più convenienti del momento;

Banche e finanziarie per cui puoi trovare un prestito

Qui di seguito trovi una selezione delle banche e finanziarie per cui è possibile trovare un finanziamento:

  • Findomestic: una selezione dei finanziamenti offerti da Banca Findomestic;
  • Agos: tutti i prestiti concessi da Agos web;
  • Econsel: una recensione del prestito personale della finanziaria Econsel;
  • Postepay: il famoso prestito di Poste Italiane passato ai raggi X;
  • Intesa Sanpaolo: le recensioni dei finanziamenti di Banca Intesa Sanpaolo;
  • Unicredit: tutti i prestiti personali di Banca Unicredit;