Prestiti e finanziamenti per acquistare una barca

Quando si parla di finanziamenti, normalmente si pensa all’acquisto della casa, dell’automobile, degli elettrodomestici, al pagamento dei debiti o delle rette scolastiche. Ma, una buona parte dei finanziamenti viene richiesta per acquisti, che potrebbero essere considerati di lusso, come per esempio l’acquisto di barche, auto di grossa cilindrata, gioielli, seconde e terze case, vacanze in resort di lusso.

Sicuramente è molto tipico del nostro paese demonizzare la ricchezza, pensando che sia sinonimo di azioni fraudolente, fortuna sfacciata, immeritata ed ingiusta. Ma in alcuni casi, la ricchezza è dovuta semplicemente alla propria professione, o alle proprie intuizioni e capacità.

In ogni caso, questo genere di acquisti mettono in moto l’economia, generando un indotto molto grande su vari livelli, che altrimenti non potrebbe esistere. Per una persona che guadagna cifre elevate, sembrerà sicuramente normale richiedere un finanziamento per comprare una barca, nuova od usata, recandosi come tutti noi presso una banca od una finanziaria. Vediamo perciò, quali sono le offerte del mercato per questo genere di necessità.

Prestito per comprare una barca: ecco i migliori finanziamenti

Una delle offerte migliori del mercato è quella di Unicredit, uno dei gruppi bancari più grandi in Italia ed in Europa, con filiali ed agenzie in mezzo mondo. Per l’acquisto di barche nuove od usate, Unicredit propone la possibilità di richiedere il leasing finanziario, con il quale è possibile non intaccare le proprie disponibilità economiche. Con questo tipo di strumento finanziario, è possibile avere un finanziamento per l’erogazione dell’acconto, usufruire di coperture assicurative di primo livello, oltre che dell’assistenza legale, fiscale ed amministrativa necessaria.

È doveroso precisare che le offerte di leasing di Unicredit, sono tutte fatte su misura, completamente personalizzabili. Comunque, è possibile finanziare un importo minimo di 75.000€, con un anticipo da un minimo del 20% fino ad un massimo del 40%, con una durata del leasing di 8 anni.

Il canone può essere scelto dal cliente, tra quello mensile, trimestrale, semestrale od annuale, con la possibilità inoltre di scegliere tra il tasso fisso o quello variabile, e con un riscatto dall’1 al 5%. Inoltre è possibile usufruire dell’agevolazione IVA sui canoni di locazione, prevista dall’Agenzia delle Entrate, con una percentuale del canone leasing da assoggettare all’agevolazione IVA, che può andare dal 30 fino al 100%, per imbarcazioni di categoria D, abilitate alla navigazione solo in acque protette.

Per quanto riguarda le polizze assicurative, è possibile scegliere tra diverse soluzioni messe a disposizione da Unicredit a condizioni vantaggiose per i propri clienti, con la possibilità di scaglionare il premio assicurativo nel contratto di leasing. Inoltre, in promozione fino alla fine dell’anno, per tutti i nuovi contratti di leasing, Unicredit offre una copertura vita e danni, a condizioni e prezzo vantaggioso, completamente compreso nel contratto di leasing.

>Puoi leggere anche:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *