Prestiti personali Enpam

prestiti enpamL’Enpam (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza Medici) offre dei prestiti personali agevolati, riservati ai propri iscritti, davvero molto interessanti. La particolarità di questi finanziamenti riservati ai medici è quella di poter essere richiesti anche solo per esigenze personali e non unicamente  professionali. Questo vuol dire che si può avere accesso alle agevolazioni e alle convenzioni accordate dalla Fondazione, anche qualora il capitale richiesto servisse a finanziare delle spese che nulla hanno a che vedere con la propria attività lavorativa.

In questa guida vedremo come funzionano, nel dettaglio, questi finanziamenti e tutti i passaggi necessari per richiederne uno nel minor tempo possibile.

Prestiti convenzionati Fondazione Enpam

L’Enpam offre, come abbiamo anticipato, dei finanziamenti agevolati che permettono, agli iscritti alla Fondazione, di poter ottenere la liquidità necessaria ad affrontare spese relative alla propria attività professionale o, anche, per esigenze personali. Anche la linea di credito concessa è molto interessante.

Il capitale erogabile, infatti, varia da un minimo di 5 ad un massimo di 200 mila euro e rimborsi che, per i mutui, possono arrivare anche fino a 40 anni. Ovviamente l’Enpam ha stretto delle convenzioni con alcuni dei più importanti istituti di credito italiani e, proprio grazie a questi, riesce ad erogare liquidità ai propri iscritti.

Una proposta molto interessante è quella riservata ai dentisti, che possono offrire, proprio grazie all’Enpam, delle soluzioni di prestito agevolato ai propri clienti che debbano finanziare le cure odontoiatriche. In questo caso la fondazione mette a disposizione fino a 20 mila euro.

Tra gli istituti convenzionati con la Fondazione Enpam spiccano la Bnl, la Banca Popolare di Sondrio, la Banca Popolare Pugliese, Agos e Accedo, società del gruppo Intesa Sanpaolo che si occupa di cessione del quinto e finanziamento con trattenuta in busta paga. A questi va aggiunta anche Deutsche Bank che oltre ad offrire prestiti personali agevolati, anche per esigenze personali, propone anche dei conti correnti a condizioni particolarmente vantaggiose per tutti gli iscritti dell’Enpam.

Ovviamente queste convenzioni vengono aggiornate di mese in mese e, seppur stabili, consigliamo sempre di verificarle direttamente sul sito dell’Ente. Da segnalare anche, le tante agevolazioni per gli studenti di medicina che, proprio grazie all’Enpam, possono accedere a delle formule particolarmente vantaggiose di finanziamento (a tal riguardo vi è un recentissimo bando pubblicato sul sito della Fondazione).

Free For You: il prestito in convenzione Enpam

Agos in convenzione con il club medici e la Fondazione Enpam propone il Free for You, il prestito personale per i medici che prevede, oltre ad un tasso di interesse molto interessante e alla possibilità di richiedere fino a 80 mila euro, anche altre importanti agevolazioni:

  • saltare una o più rate del finanziamento e recuperarle alla fine della rateizzazione;
  • variare la durata del prestito durante la fase di rimborso;
  • modificare l’importo della rata così da adeguarlo alle esigenze del momento;
  • integrare il prestito per ottenere delle liquidità aggiuntiva;

Per poter avere maggiori informazioni su questa importante iniziativa e scoprire tutte le agevolazioni riservate ai medici è necessario chiamare il numero 081 7879520 oppure inviare un’email al clubmedici.

Prestiti agevolati per i medici

Uno dei motivi principali per cui abbiamo dedicato questa guida all’Enpam e ai finanziamenti agevolati ai medici è l’importanza che questi ricoprono per questa fondamentale categoria di lavoratori. Per un medico, infatti, gli investimenti si rivelano, spesso, indispensabili.

Proviamo a pensare ad un professionista della medicina come un dentista o un ginecologo. Per poter organizzare uno studio di tutto il necessario sono necessari diverse decine di migliaia di euro. Un investimento tutt’altro che indifferente, specialmente se consideriamo l’impegno e il sacrificio (anche in termini economici) che comportano gli anni della formazione

Va inoltre considerato che le esigenze in termini di liquidità, di un medico, sono molto importanti perchè permettono di offrire, alla collettività, un servizio migliore in un settore estremamente delicato come, appunto, la medicina.

I finanziamenti Enpam convengono?

Come sempre cerchiamo di analizzare pro e contro di ogni tipologia di prestito personale e, anche in questa occasione, non possiamo che fare un’analisi quanto più oggettiva possibile. In linea di massima le condizioni offerte dall’Enpam sono molto interessanti, se paragonate al mercato del credito tradizionale.

Specialmente per quel che riguarda le cessioni del quinto, infatti, le banche convenzionate applicano tassi di interesse vantaggiosi e delle condizioni di erogazione molto semplici e veloci. Per un medico richiedere un finanziamento Enpam con trattenuta sul conto corrente o direttamente in busta paga è davvero molto semplice.

Per quanto riguarda le tempistiche di erogazione possiamo dire che la pratica viene gestita, solitamente, in tempi piuttosto rapidi, salvo problematiche relative alla segnalazioni in Crif (problematiche che vengono meno nel caso di una cessione del quinto dello stipendio o della pensione).

Come richiedere un prestito agevolato Enpam?

Per richiedere e ottenere un finanziamento della Fondazione dei medici è necessario contattare gli uffici dell’ente e farsi indicare gli istituti di credito convenzionati ai quali rivolgersi. Ovviamente, una volta in filiale non bisogna dimenticare di presentare, oltre ai normali documenti (identità, codice fiscale, ecc.) anche il tesserino che attesti l’iscrizione all’Enpam.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *