Prestiti personali in Veneto

I migliori prestiti in Veneto, i prestiti cambializzati in Veneto per liberi professionisti e lavoratori autonomi, prestiti per artigiani nel Veneto. Scopri il prestito in Veneto più adatto alle tue esigenze.

>>> CLICCA QUI E TROVA IL MIGLIOR PRESTITO <<<

Inoltre conosci le opportunità di prestiti regionali in Veneto, i prestiti a fondo perduto Veneto ed i prestiti di Veneto Banca.

PRESTITI VENETO

Tra i migliori prestiti in Veneto troviamo i prestiti di Veneto Banca, un grande Gruppo bancario del Nord Italia, oggi attivo anche al Sud, in Romania, in Moldavia, in Croazia ed in Albania, attiva sia nel ramo prestiti e mutui che nei leasing e nei servizi finanziari.

Tra i prestiti migliori offerti da Veneto Banca c’è Happy Prestito, un prestito personale con il quale puoi richiedere da 3.000€ fino ad un massimo di 60.000€, rimborsabili fino ad 84 mesi. Questo prestito può essere usato per l’acquisto dell’auto, per il consolidamento debiti o per qualsiasi tipo di acquisto di beni o servizi.

Oppure puoi richiedere Happy Prestito Casa, un prestito personale finalizzato ai lavori di ristrutturazione, manutenzione o di risparmio energetico del proprio immobile.

Con Happy Prestito Casa puoi richiedere fino a 60.000€ rimborsabili fino a 120 mesi, ed inoltre puoi approfittare degli speciali tassi d’interesse agevolati fino alla fine dell’anno, sia per il TAN che per il TAEG.

Per i lavoratori dipendenti ed i pensionati c’è sempre la cessione del quinto, richiedibile anche se protestati, pignorato o segnalati come cattivi pagatori, un prestito personale non finalizzato a tasso fisso, finanziabile fino a 120 mesi.

Per richiederlo ti basta l’ultima busta paga o il cedolino della pensione, oltre a dover sottoscrivere una polizza assicurativa sulla vita e contro la perdita del lavoro.

PRESTITI CAMBIALIZZATI VENETO

Se invece sei un lavoratore autonomo o un libero professionista, ed hai problemi di protesti o segnalazioni ai Crif, puoi sempre richiedere un prestito cambializzato in Veneto, a tasso fisso e rimborsabile fino a 120 mesi.

I prestiti cambializzati si contraddistinguono dal pagamento delle rate mensili tramite le cambiali, dei veri e propri titoli esecutivi, che se non pagati entro i termini di scadenza comportano il pignoramento dei propri beni da parte del creditore.

Puoi trovare i prestiti cambializzati nelle migliori agenzie finanziarie della tua città, e puoi richiederli sia recandoti in agenzia che online, oppure contattando la finanziaria Teoremafin con sede a Verona.

Per richiedere un prestito cambializzato devi presentare il tuo documento d’identità, il codice fiscale e la dichiarazione dei redditi, mentre con problemi di pagamenti potrebbe esserti richiesta una garanzia aggiuntiva, come un’ipoteca su un bene immobile o la firma di un garante.

PRESTITI PER ARTIGIANI VENETO

Molte le possibilità di prestiti in Veneto per gli artigiani, come quelli offerti dalla Banca Popolare di Vicenza, che propone tre diverse soluzioni per gli artigiani, il mutuo chirografario per l’innovazione e le scorte di magazzino, il mutuo liquidità per le ricapitalizzazioni ed il mutuo ipotecario, per l’acquisto e la ristrutturazione di immobili e macchinari.

Per richiedere un preventivo gratuito è necessario presentare una richiesta allegando la partita IVA, la denominazione della propria azienda, la sede operativa, il fatturato dell’ultimo anno, ed i propri contatti personali.

PRESTITI REGIONALI ED A FONDO PERDUTO VENETO

Se hai una piccola o media impresa in Veneto puoi richiedere un prestito regionale, gestito dalla Regione Veneto con il finanziamento a fondo perduto della Comunità Europea.

I prestiti regionali possono essere a fondo perduto, a tasso agevolato o tramite la fornitura di garanzie specifiche. I settori principalmente finanziati sono il commercio ed il turismo, con un occhio ai progetti di sviluppo tecnologico ed all’innovazione.

I progetti finanziabili riguardano le certificazioni di qualità, la formazione del personale, la costruzione e la ristrutturazione degli ambienti di produzione e di lavorazione, l’efficientamento energetico, l’acquisto delle scorte e gli investimenti di sviluppo ed internazionalizzazione della propria impresa.

La maggior parte dei contributi sono dedicati all’imprenditoria giovanile, per le persone dai 18 ai 35 anni ed alle donne, con contributi per le start-up, microcredito d’impresa ed agevolazioni per la prima fase di sviluppo.

I progetti sono finanziabili fino ad un massimo di 100.000€, attraverso un contributo misto, a fondo perduto ed a tasso agevolato. Inoltre è possibile richiedere speciali garanzie finanziarie sui prestiti ed i finanziamenti bancari, attraverso l’iscrizione ad un apposito programma della Regione Veneto.

CONCLUSIONI

La Regione Veneto è una delle regioni in Italia più attente alle esigenze delle piccole e medie imprese, con dei programmi volti all’aiuto ed al sostegno delle aziende, con programmi specifici per i giovani e le donne.

Anche le banche del territorio sono molto attente sia alle aziende che ai privati, con prodotti mirati per i dipendenti, i liberi professionisti e gli artigiani, come prestiti personali, mutui mirati, cessioni del quinto e quant’altro.

Per i lavoratori autonomi ed i liberi professionisti in crisi di liquidità invece, è possibile rivolgersi ad una delle tante finanziarie operanti in veneto, richiedendo un prestito cambializzato ideale soprattutto per chi avesse problemi ad ottenere un prestito.

Puoi leggere anche:

>Puoi leggere anche:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *