Il prestito d’onore 2014 di Inarcassa

inarcassaL’Inarcassa, la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti, offre un prestito d’onore per tutto l’anno 2014 ai propri associati. Si tratta di una forma agevolata di finanziamento che non necessita di particolari garanzie e viene proposta con condizioni particolarmente agevolate.

Il prestito d’onore 2014 è stato stanziato per sostenere l’accesso e l’esercizio dell’attività professionale dei giovani associati dell’Inarcassa.

L’accesso a questo finanziamento agevolato è riservato esclusivamente agli iscritti con meno di 35 anni di età e le professioniste madri di figli in età prescolare o scolare fino all’età dell’obbligo. Entrambe le categorie devono essere in regola con gli adempimenti contributivi previsti dall’Inarcassa e, ovviamente, non aver già usufruito di finanziamenti agevolati erogati dall’ente.

Detto questo vediamo quali sono le caratteristiche principali di questo prestito d’onore. L’importo finanziabile va da un minimo di 5 ad un massimo di 15 mila euro rimborsabili in un massimo di 36 rate mensili. Il finanziamento prevede solo il pagamento delle spese d’istruttoria, pari a 40 euro, e 3,5 euro a rata per l’incasso della stessa. Il tasso di interesse è particolarmente agevolato ed è pari all’Irs di periodo più il 2,75% meno l’abbattimento degli interessi che è a carico di Inarcassa. Questo contributo viene meno qualora il soggetto non rinnovi l’iscrizione all’ente.

Le domande per accedere a questo prestito d’onore dedicato a ingegneri e architetti liberi professionisti possono essere presentate entro il 31 marzo 2015. Tuttavia è consigliabile sbrigarsi in quanto l’offerta verrà meno nel momento in cui lo stanziamento deliberato per il 2014 si esaurisca.

Si tratta di una soluzione che permette di accedere al credito a condizioni davvero molto interessanti. Un’opportunità che potrebbe non ripetersi nel corso del tempo (la Cassa Nazionale non ha fatto sapere se al momento sono previste ripetizioni di questa soluzione di credito agevolato, ma stando alle indiscrezioni difficilmente ci saranno altri fondi a disposizione) pertanto si tratta di un’eccellente opportunità per Ingegneri e architetti che vogliano intraprendere il percorso della libera professione.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il Numero Verde di Inarcassa 800 016 318.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *